giovedì 8 febbraio 2018

In volo

Mancano ormai poche ore, il giorno della partenza 
è finalmente arrivato. 

Non è una gran novità per un piccione 
viaggiatore come me,
 ma è sempre una gran bella sensazione.

Questa volta la destinazione è l'estremo oriente , 
Myanmar per la precisione. 
In questi ultimi giorni mi sono riempita gli occhi 
di documentari e diari di viaggio di quel paese. 
La guida è nello zaino, la valigia è pronta, 
mi resta da chiudere il beauty e 
passare dal parrucchiere. 

Poi basterà farsi trasportare lontano lontano 
e lasciare qui pensieri e preoccupazioni. 

Ci si legge al ritorno. 


giovedì 18 gennaio 2018

Senza

Non ho le idee chiare,
ho voglia solo di sentirti vicina,
crederti vicina,
sentire il tuo profumo,
provare il calore della tua carezza,
udire il suono della tua voce.
Ho anche tanta rabbia dentro
 per quello che non è stato detto né fatto,
 per tutto quello che è successo in questi dodici mesi,
 per le amare scoperte e per le cocenti delusioni.

Senza il tuo buon senso abbiamo perso la bussola
Senza la tua esperienza abbiamo perso l'orientamento
Senza la tua mediazione abbiamo perso l'equilibrio
Senza il tuo sorriso abbiamo perso lo scopo

Ripenso con difficoltà a quei giorni, alla mia paura ed al tuo dolore.

La vita è anche questo, nascita e morte. Restano i ricordi, per me carichi di dubbi.

Ciao mamma.

domenica 7 gennaio 2018

Anno nuovo

Inizia il nuovo anno, porterà con sé serenità, gioia, tranquillità o mi aspettano giorni pesanti?
Staremo a vedere, direi che al momento il mio umore può solo migliorare, anche perchè ho potuto fare delle cose belle.

Abbiamo iniziato l'anno viaggiando, vagabondando tra Anagni, Orvieto, Pienza e Rapolano. E' stato un girare lento e piacevole, Antiche mura, palazzi imponenti, chiese grandiose e mistiche. Questo mio paese non finirà mai di stupirmi e riempirmi gli occhi di magnificenza sia per la natura che per i borghi antichi.

Anche la mia città del cuore mi ha regalato dei momenti di grande bellezza, a Palazzo Zevallos la mostra "Da De Nittis a Gemito" davvero bellissima e la location è affascinante.



La visita al Museo di Capodimonte è stata un'altra mattinata di emozione. Abbiamo passeggiato tra le collezioni dei Farnese, quella dei D'Avalos, passando per l'armeria e le opere di Gemito, abbiamo ammirato l'appartamento e le stanze private dei reali.


Napoli non tradisce mai!
Buon anno nuovo a tutti 
anche se il cuore è sempre pesante cerco di guardare avanti 
e cerco di offrire un sorriso a chi mi è vicino.